Loading

Imprenditore dona 200mila euro per la Santissima di Gussago con Art Bonus

Imprenditore dona 200mila euro per la Santissima di Gussago con Art Bonus

  • 08 Dic 2020

Un finanziamento a fondo perduto di 200mila euro da parte di un generoso imprenditore gussaghese (che preferisce - per ora - mantenere l’anonimato) per il progressivo recupero della Santissima e per il ripristino di una prima porzione del convento domenicano quattrocentesco trasformato da Rodolfo Vantini nella prima metà dell’Ottocento in un castelletto residenziale neogotico.

I fondi raccolti dai privati e dalle aziende con il sistema fiscale dell'Art bonus ammontano, per lo splendido edificio gussaghese che domina il paese dal colle Barbisone, a 214mila euro, tra cui la prima metà dei 200mila dall’imprenditore; l’altra arriverà in febbraio. Il punto della situazione sull’Art bonus e sui progetti che saranno affrontati a stralcio, in direzione di una possibile destinazione museale, è stato compiuto dal sindaco, Giovanni Coccoli nel Consiglio comunale delle scorse ore. Il primo intervento configurato riguarda la messa in sicurezza e la risistemazione del tetto della chiesa e del portico a nord. Si lavorerà, con la massima delicatezza, anche nel portico stesso e nell’edificio religioso, intervento, questo, che si prospetta come il più delicato di questa campagna di intervento.

Approfondisci

×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

×
Sostieni i progetti culturali
×
Vuoi scoprire come aiutare i progetti culturali?